Tel. +41 58 465 73 44 | fnoffice@nb.admin.ch

Logo FN

Catalogo

Dettaglio

cover

Questo documento è pronto all'ascolto ed è consultabile nella rete delle postazioni AV della Fonoteca.

Un popolo lo seguì: Gandhi; Fascismo e Resistenza; Radioscuola (18BD1168)

Titolo del supporto Un popolo lo seguì: Gandhi; Fascismo e Resistenza
Genere dell'opera Trasmissione radiofonica
Descrittore Dewey Capi spirituali
Lingua della registrazione Italiano
Tecnica TROG, Giovanni
Dimensione ⌀ 12 cm
Dimensione 6.24 mm
Materiale Bobina di plastica
Marca e modello BASF LGS 35
Modo di registrazione Mono
Configurazione piste 4 piste
Velocità di riproduzione 9.5 cm/s
 
Traccia audio A1
Titolo della registrazione Un popolo lo seguì: Gandhi. Rievocazione in tre tempi. Terzo tempo: la grande luce si è spenta.
Titolo dell'emissione Radioscuola
Autore addizionale GALLI, Elio
Attività Realizzatore
Autore addizionale PEZZOLI, Silvano
Attività Realizzatore
Autore addizionale ZAPPA, Giancarlo
Interprete SCONOSCIUTO
Interprete SCONOSCIUTO
Luoghi citati India; Inghilterra; Pakistan
Temi trattati Rapporti fra India e Inghilterra; Gandhi e la lotta per l'indipendenza dell'India dall'Inghilterra; indipendenza indiana e guerra civile fra Indiani indù e Indiani musulmani; digiuno di Gandhi per la pace fra la gente del suo popolo: ottiene che i capi religiosi musulmani e indù giungano ad un accordo; morte di Gandhi; Prima e Seconda guerra mondiale
Note/Commenti Gandhi e il suo straordinario metodo di persuasione: lo sciopero della fame. Tutte le volte che Gandhi sente di dover riparare all'ingiustizia altrui decide di imporsi una sofferenza digiunando, per punirsi dell'odio altrui. Gandhi: "Ho constatato che gli inviti alla ragione non bastano. Occorre allora rafforzare la ragione con la sofferenza volontaria. Questa sofferenza apre gli occhi alla comprensione."
Durata della registrazione 00:38:18
 
Traccia audio A2-D
Index A2; B; C; D
Titolo della registrazione Fascismo e Resistenza
Interprete GALLI, Elio
Attività Oratore
Interprete SCONOSCIUTO
Interprete TOGNOLA
Luoghi citati Italia; Ticino; Biasca; Bellinzona
Temi trattati Resistenza durante la Seconda Guerra mondiale; Fascismo; Marcia su Roma; insorgere della dittatura fascista e sue origini; implicazioni comuniste, socialiste e borghesi di fronte alla nascita del Fascismo; struttura istituzionale dell'Italia tra le Due Guerre: non era in grado di far fronte alle richieste popolari di democrazia sociale; di fronte a questo bivio la borghesia italiana vede una soluzione nell'instaurazione di un governo fascista. Opposizione di carattere morale al Fascismo. Politica estera del Fascismo; guerra di Etiopia. Discussione intorno alla nascita del Fascismo e della Resistenza antifascista, intorno alla persona di Mussolini e all'evolversi del suo pensiero politico e intorno alle possibili origini risorgimentali del Fascismo; caduta del Fascismo; Fascismo e Antifascismo in Ticino; immediata intuizione dei pericoli insiti nella dottrina fascista e conseguente organizzazione per far fronte alle probabili prepotenze fasciste da parte dei socialisti biaschesi; divieto di portare il distintivo fascista nel paese di Biasca; scontri fra Fascisti e Antifascisti a Bellinzona; coscienza socialista e antifascista; la presa di distanza dal partito socialista da parte di un importante antifascista ticinese tale Plinio Tognola
Descrittore Dewey Fascismo
Descrittore Dewey Resistenza
Durata della registrazione 02:08:05
 
Fondo/Collezione GALLI, Elio
Numero d'archivio 18BD1168
Logo Schweizerische Eidgenossenschaft, 
Conféderation Suisse, Confederazione Svizzera, Confederaziun svizra


Dipartimento federale dell'interno DFI - Biblioteca nazionale svizzera BN


© Fonoteca nazionale svizzera.
Tutti i diritti d'autore di questa pubblicazione elettronica sono riservati alla Fonoteca nazionale svizzera, Lugano. È vietato l'uso commerciale.
I contenuti pubblicati su supporto elettronico sono soggetti alla stessa regolamentazione in vigore per i testi stampati (LDA).
Per informazioni sul copyright e le norme di citazione: www.fonoteca.ch/copyright_it.htm

URL: