Tèl. +41 58 465 73 44 | fnoffice@nb.admin.ch

Logo FN

Catalogue

Détail

cover

Ce document est prêt à être écouté. Vous pouvez le consulter depuis le réseau des stations AV de la Phonothèque.

Secondo Congresso straordinario del Partito Socialista Ticinese, 1963 (18BD1664)

Dimension 540 m
Dimension ⌀ 18 cm
Marque et modèle BASF LGS 35
Mode d'enregistrement Mono
Configuration de piste 4 pistes
Vitesse de reproduction 9.5 cm/s
Genre de production Production propre
Langue de l'enregistrement Italien
Genre de l'oeuvre Débat
Descripteur Dewey Partis socialistes
 
Plage A-B
Index A; D; C; B
Titre de l'enregistrement Secondo Congresso straordinario del Partito Socialista Ticinese, 1963
Participant PATOCCHI, Elmo
Activité Presidente del Partito Socialista Ticinese
Participant WYLER, Didier
Activité Presidente di giornata
Participant BERNASCONI, Edgardo
Activité Membro della sezione socialista di Viganello
Participant VALSANGIACOMO, Pierino
Activité Membro del Comitato Distrettuale del Mendrisiotto
Participant SELVINI
Activité Rappresentante della sezione socialista di Vacallo
Participant CANEVASCINI, Guglielmo
Activité Dirigente del Partito Socialista Ticinese
Participant CAROBBIO, Werner
Activité Rappresentante della Federazione Giovani Socialisti Ticinesi
Participant ONGARO, Ettore
Activité Deputato al Gran Consiglio, socialista
Participant ROBBIANI, Franco
Activité Segretario della Camera del Lavoro
Participant BERNASCONI, Alfredo
Activité Membro della Commissione Direttiva del Partito Socialista Ticinese
Participant LEGOBBE, Bruno
Activité Membro della Commissione Direttiva del Partito Socialista Ticinese
Participant SCACCHI, Basilio
Activité Rappresentante della sezione socialista di Lugano
Participant PELLEGRINI, Marco
Activité Rappresentante della Federazione Giovani Socialisti Ticinesi
Participant BERNASCONI, Benito
Activité Ex Deputato al Gran Consiglio, socialista
Participant CANONICA, Ezio
Activité Segretario della Federazione Svizzera dei Lavoratori Edili e del Legno
Participant SALATI, Pietro
Activité Rappresentante della sezione socialista di Viganello
Participant BERNASCONI, Alfonso
Activité Rappresentante della sezione socialista di Balerna
Participant POMA, Paolo
Activité Rappresentante della sezione socialista di Morcote
Participant SCAZZIGA, Raimondo
Activité Rappresentante della sezione socialista di Giubiasco
Participant GALLI, Elio
Activité Membro della Commissione Direttiva del Partito Socialista Ticinese
Participant GHISLETTA, Federico
Activité Conséiller d'Etat
Participant BASSI
Participant MAINO, Giuseppe
Activité Rappresentante della sezione socialista di Mendrisio
Noms cités WYLER, Didier (Deputato al Gran Consiglio, socialista); RONCORONI (Presidente della sezione socialista di Castagnola); MAFFIORETTI (Vice presidente del Congresso); ROBBIANI, Franco (scrutatore di sala); BERNASCONI, Edgardo (scrutatore di sala); HUNZIKER, Ernesto (Segretario del PST); CAROBBIO, Angelo (membro della sezione socialista di Giubiasco); TOMASINI, Rosanna (membro della sezione socialista di Giubiasco); BARANZINI, Amleto (Presidente della sezione socialista di Giubiasco); CONTI, Giuseppe (Vice presidente della sezione socialista di Giubiasco); VALSANGIACOMO, Pierino (membro della Commissione di Verifica dei Mandati); GIORGETTI, Helios (membro della Commissione di Verifica dei Mandati); CHIESA, Edgardo (membro della Commissione di Verifica dei Mandati); RAMPINI, Otello (Presidente della Commissione Speciale); BARBONI (giudice minorile); GALFETTI (municipale di Bellinzona, socialista); MARIONI, Graziano (segretario della Commissione Speciale); CANEVASCINI, Guglielmo (ex Deputato al Gran Consiglio, socialista); BERNASCONI, Benito (ex Deputato al Gran Consiglio, socialista); PETRALLI, Attilio (ex Deputato al Gran Consiglio, socialista); MAINO, Giuseppe (ex Deputato al Gran Consiglio, socialista); BEZZOLA, Fausto (Deputato al Gran Consiglio, socialista); GHISLETTA, Federico (Consigliere di Stato, socialista); LEGOBBE, Bruno; GALLI, Elio (Deputato al Gran Consiglio, socialista); BALLINARI, Silvano; AGOSTINETTI, Emilio (Consigliere nazionale, socialista); BORELLA, Francesco (avvocato, Deputato al Gran Consiglio, socialista); POLLI, Achille (ex Deputato al Gran Consiglio, socialista); PELLEGRINI, Piero (Consigliere di Stato, socialista); BERNASCONI, Alfredo (membro della Commissione Direttiva del PST); LURATI; POMA, Paolo; CANEVASCINI, Vero; ONGARO, Ettore; ZELI, Spartaco; ZELI, Edoardo; OLGIATI, Libero (Presidente del PLRT); PULT, Guido; FUMAGALLI, Gildo; PIROVANO, Ruggero;
Dates citées 1921; 1951; 1956; 1959; 15.05.1959; 08.1959; 1947-1963; 1959-1963; 10.02.1963; 04.03.1963; 10.03.1963; 11.03.1963; 12.03.1963; 02.04.1963; 03.04.1963; 27.05.1963; 31.05.1963; 09.07.1963; 15.07.1963; 31.07.1963; 03.09.1963; 15.09.1963; 28.11.1963; 15.12.1963; 1964; 30.06.1964;
Lieux cités Castagnola; Giubiasco; Bellinzona; Locarno; Chiasso; Mendrisiotto; Breganzona; Berna; Lugano; Balerna; Viganello; Congo; Mendrisio; Valle Maggia; Riviera; Valle di Blenio; Valle Leventina; Coldrerio; Vacallo; Airolo; Italia; Zurigo; Inghilterra; Germania; Terme di Stabio; Ceresio; Calabria; Sardegna; Paradiso;
Thèmes traités Apertura del Congresso e saluti iniziali; L'anno del consolidamento del partito; I giovani intemperanti, futuro del partito; Ricordo dei compagni defunti; Nomina dell'Ufficio Presidenziale del Congresso; Le "amabili signorine" alla destra del Presidente: la segreteria del Congresso; Approvazione del verbale del Congresso Straordinario di Bellinzona; Designazione della Commissione di verifica dei mandati; Relazione del Presidente sulla situazione interna del partito; Le elezioni dello scorso febbraio: un grande successo per il partito!; Le cancellature eccellenti: il problema delle sezioni del Mendrisiotto; La formazione di una Commissione Speciale di Inchiesta; La lettera aperta del compagno Canevascini; Mozione per la modifica della legge elettorale; La condanna della Commissione Direttiva nei confronti delle sezioni del Mendrisiotto; Il rapporto con i sindacati; La denuncia di assenteismo degli organi strutturali delle sezioni; Il contadino e la gallina; La carenza dei quadri di partito in ambito di politica comunale; Per una formazione circa i problemi di carattere ambientale nei comuni; Il coordinamento tra organi centrali e base; Le contraddizioni del partito e la proposta per una Commissione che risponda esclusivamente al Congresso; L'esclusione dei rappresentanti del Mendrisiotto; La corsa al potere per la successione di Canevascini; La conferma della denuncia effettuata dalle sezioni del Mendrisiotto alle cancellature eccellenti; Proposta di ordine del giorno presentato dal Comitato Distrettuale del Mendrisiotto; Il telegramma della sezione di Vacallo inviato a Libera Stampa; La volontà della base di indire un Congresso Straordinario a Mendrisio; I "perché?" di Vacallo; La stroncatura dell'esito elettorale del 1963 del compagno Canevascini; I condizionamenti ambientali del partito; Il ritiro dalla vita politica attiva di Canevascini; La successione di Piero Pellegrini; I vecchi detrattori dell'Intesa di Sinistra; La collaborazione di Canevascini con il consigliere Pellegrini; Il malcostume del partito; Il rinnovamento dell'Intesa di Sinistra; Il dipinto del Partito Liberale Radicale; "Non i posti per gli uomini, ma gli uomini per i posti!"; L'invocazione di una Commissione Speciale per la redazione di un rapporto interno sullo stato del partito; La rivendicazione giovanile delle denunce all'interno del partito; Struttura e indirizzo politico: facce della stessa medaglia; Gli errori "strutturali" dell'inchiesta e l'opposizione della FGST; La gestione autarchica del partito e le politiche del vertice all'insegna del compromesso; La segreteria del partito; La Commisione Direttiva; Il giornale; Il "grave errore" del compagno Canevascini; Per una maggiore politicizzazione della base; L'ordine del giorno FGST; Le ragioni dell'opposizione alla commissione di inchiesta; Tutti indenni e tutti colpevoli!; Il disagio nel partito; Dall'autocrazia all'oligarchia, l'evoluzione post-canevasciniana del PST; La necessità del partito-scienza!; Dell'apostolato morale socialista; L'ampliamento della Direttiva; Regionalismo e internazionalismo: le due anime del socialismo ticinese; Nomina della Commissione Speciale per compendiare i diversi ordini del giorno; Il rapporto della Commissione di Inchiesta sui rapporti di antagonismo tra sindacalisti e militanti; La accalorata rivendicazione di autonomia del Segretario della CdL; I cambiamenti economico-sociali in Cantone Ticino e gli effetti "generazionali" all'interno del partito; Il rapporto tra base e vertice e il tema della rappresentanza nei partiti socialisti occidentali; L'aumento dei consumi, aspetti economici e aspetti politici; Le cancellazioni, pratica ricorrente nello spirito regionalista del partito; Il "protezionismo regionale"; Il carattere diversificato della nuova classe lavoratrice; Potenziare il partito con nuove strutture; Per una politica delle "correnti"; Lettura di una vecchia lettera della sezione di Chiasso risalente al 1959; "Curare cancrene con la camomilla"; I "fatti di sempre" del sindacalista Canonica; Un socialista che parla di popolo; In difesa del quarantennio Canevascini; Attacco alla FGST: "è un partito nel partito!"; La crisi ideologica della socialdemocrazia; Contro l'italianizzazione della politica socialista ticinese; Avvisaglie di crisi tra il PST e il sindacalismo d'oltre Gottardo; Improvvisazione e dilettantismo politico; Il mondo si incammina verso il socialismo!; Il programma di Intesa con il PLRT; Relazione del Consigliere di Stato; I tredici punti del programma di Intesa; Il modello del centro-sinistra italiano; Le accuse agli organi direttivi del partito e la bocciatura del programma da parte dei "balernitani"; Mozione d'ordine circa l'elezione della Commissione Speciale; Approvazione dell'OG all'unanimità; Il controprogetto dei giovani; Riforma della legge tributaria; Statizzazione dell'idroelettrica; Programmazione economica; La legge sulle tasse di successione; La legge scolastica
Résumé Terzo Congresso tenutosi in poco piu di un anno. Convocato in via straordinaria per il "fattaccio" delle cancellazioni eccellenti. Contiene la dichiarazione di un Canevascini "dismesso", che riesce ancora a ottenere applausi compiacenti ma è ormai incapace di ricucire gli strappi che si stanno generando all'interno di un partito. Partito che rinnova il patto di Intesa con i liberali non senza importanti riserve, che verrano definitivamente al pettine quattro anni piu tardi.
 
Date de l'enregistrement 15.12.1963
Conditions de l'enregistrement Sur le vif
 
Fonds/Collection PARTITO SOCIALISTA TICINESE
Numéro d'archive 18BD1664
Logo Schweizerische Eidgenossenschaft, 
Conféderation Suisse, Confederazione Svizzera, Confederaziun svizra


Département fédéral de l'intérieur DFI - Bibliothèque nationale suisse BN


© Phonothèque nationale suisse. Tous les droits d'auteur de cette publication électronique sont réservés à la Phonothèque nationale suisse, Lugano. L'usage commercial est interdit.
Les contenus publiés sur support électronique sont soumis aux mêmes règles que les textes imprimés (LDA). Pour informations sur le copyright et les normes de citation: www.fonoteca.ch/copyright_fr.htm

URL: