Tel. +41 58 465 73 44 | fnoffice@nb.admin.ch

Logo FN

Jazzbiografien

Detail

CATARIN, Maurizio

* Locarno, 22.02.1963; Gitarre, Elektrogitarre

Dopo un breve periodo come autodidatta, a 15 anni inizia a studiare chitarra classica, teoria musicale, solfeggio e armonia.

Parallelamente è attivo in varie formazioni della scena cantonale, tra le quali i Brainstorm, band jazz-rock conosciuta a livello nazionale.

All'inizio degli anni ottanta frequenta i corsi della Swiss Jazz School di Berna.

Nel frattempo forma il duo di chitarre Brenn . Catarin, con cui terrà un'intensa attività concertistica in tutta la Svizzera. Da segnalare la partecipazione del duo a registrazioni per la Radio Televisione Svizzera di lingua Italiana (RTSI) e, come open act artist, ai concerti del gruppo PFM e del cantautore Francesco Guccini.

Individualmente partecipa, con la band del pianista Giulio Granati, alla realizzazione del disco "Ad un amico" (1988).

Negli stessi anni tiene numerosi concerti jazz con il bassista Ares Tavolazzi (Area, Francesco Guccini, Mia Martini, Fabio Concato, ecc.) e con altri validi musicisti della scena jazz e rock.

Inizia l'attività d'insegnante presso il Collegio Papio di Ascona.

Nel 1990 frequenta per un anno a Los Angeles il GIT presso il Musician Institute of Technology.

Ha così l'occasione di studiare con Scott Henderson, Peter Sprague, Normann Brown, Joe Diorio, Ron Eschete, Steve Trovato, Dan Gilbert ed altri ancora.

Ha frequentato seminari con Al Di Meola, Frank Gambale, Robben Ford e molti altri.

Si diploma nel 1991 con la menzione "with honor" ed ottiene una "nomination" quale migliore studente dell'anno.

Tornato in Ticino si dedica nuovamente all'insegnamento ed all'attività concertistica, suonando tra gli altri con il chitarrista Franco Mussida (PFM) e Tommaso Lama (jazz).

In Italia suona con i "Memphis Hearts", band tributo ad Elvis Presley, iniziando così la collaborazione con il batterista Walter Calloni (PFM, Eugenio Finardi, Mina, ecc.) ed il cantante Bernardo Lanzetti (PFM e artista solista). Suona inoltre nella band rock-blues "Bluesiana" e nella funky band "XL", ed è attivo come "session man" presso vari studi di registrazione.

Alla fine degli anni '90 forma il duo "The Acoustic X-Plosion" con la cantante Judith Emeline, con la quale tiene numerosi concerti in Svizzera e Italia. Nel frattempo, è anche il chitarrista-arrangiatore dei "Venus & Mars", band ufficiale della trasmissione televisiva "Compagnia Bella", in onda la domenica sulla RTSI . TSI1 da settembre 2003 a giugno 2004.

Nel 2004 il duo pubblica il CD "One Voice & One Guitar", che ottiene ottimi giudizi dal pubblico e dalla critica. Nel 2005 il duo si esibisce a Catania, Sicilia, nell'ambito della manifestazione "Artisti contro l'AIDS". Nello stesso anno, come testimonial della Fender Stratocaster per i suoi 50 anni, tiene un concerto in Piazza Riforma a Lugano con i chitarristi Joe Colombo e Joe Valeriano. Nel 2006 suona a Piazza Blues Bellinzona, accompagnato dalla bassista Silvia Cavadini e dalla cantante Irina Simoneta.

E' insegnante presso la Scuola di Musica Moderna (Smum) di Losone.

[MC]

<< Jazzbiografien

Logo Schweizerische Eidgenossenschaft, 
Conféderation Suisse, Confederazione Svizzera, Confederaziun svizra


Eidgenössisches Departement des Innern EDI - Schweizerische Nationalbibliothek NB


© Schweizerische Nationalphonothek. Alle Rechte der elektronischen Veröffentlichung sind der Schweizerischen Nationalphonothek, Lugano, vorbehalten. Die kommerzielle Verwendung der Informationen ist untersagt.
Elektronisch publizierte Informationen und Zitate unterliegen den gleichen Regeln wie gedruckte Texte. Es gilt das Schweizerische Urheberrechtsgesetz (URG). Für Copyright und Zitierregeln siehe: www.fonoteca.ch/copyright_de.htm

URL: